Sei in Home page » Documentazione » Clonare una macchina Linux

Soluzione integrata di telefonia su internet a banda larga.
Cerca su questo sito:  

Vuoi essere aggiornato in tempo reale su tutto quello che mi succede giorno per giorno?
Visita il mio nuovo blog

Come duplicare una macchina Linux con l'ausilio di netcat

Versione corrente: 0.01 $Date: 2003/08/22 14:52:15 $

Abstract

Molto spesso si ha necessita di duplicare una macchina linux senza modificare la macchina originale. Con una copia si può avere un backau, un server in caso di failure del server originale, può essere usata per sviluppo e testing di nuove soluzioni senza preoccuparsi di arrecare alcun danno. Il modo migliore che avevo trovato era quello di usare il comando dd per duplicare l'hard disk originale in uno vuoto. Ma questa soluzione portava via molto tempo soprattutto con le taglie degli hard disk attuali e richiedeva, per un buon fine della copia, di lavorare in single-user mode. Quindi la macchina originale doveva essere offline durante tutta la copia. 

Questo documento descrive un'alternativa al problema che è sicuramente più veloce dell'uso del dd e funziona bene anche se la macchina sorgente è in linea e continua a offire i suoi servizi alla rete. Inoltre non è necessario spegnere la macchina sorgente per mettere l'hard disk di backup in quanto la copia viene fatta su di un'altra macchina in rete utilizzando l'utility netcat.

Leggi il documento completo nella versione pdf Acrobat«

Leggi il documento completo nella versione HTML

JavaScript Menu Courtesy of Milonic.com




 Copyrightę 1997-2006 Emiliano Bruni Online dal 16/08/1998 con visitatori Scrivimi all'indirizzo: